Realizzazione siti web   Web Designer
Alfonso Frasnedi
 
   
     
 

Benvenuti

 

 

 

Nota biografica

 

Introduzione

Nasce a Bologna nel 1934 e studia pittura con Virgilio Guidi alla locale Accademia di Belle Arti. Inizia a esporre giovanissimo: già nel 1956 partecipa alla Biennale di Venezia e l’anno seguente viene inserito nel volume di Tristan Sauvage, Pittura italiana del dopoguerra.

Inizia così a partecipare a mostre collettive, ottenendo numerosi riconoscimenti, tra cui il premio Modigliani e il premio della Presidenza del Senato alla Settimana Cesenate.

CONTINUA

 

Alfonso Frasnedi nasce a Bologna. Dove egli mai è di casa, mai nell'accomodamento, mai nella via facile della provincia. Bologna: o della nominazione. Bologna, come Gerusalemme. Impossibile, per lui, parlare nella propria lingua, litigare, rumoreggiare, pettegolare. Impossibile il compromesso con l'accademia o con ogni altra nomenclatura nazionale, locale. Impossibile il servilismo del luogo comune.
Bologna è la base dell'alingua. E con l'arte e l'invenzione può ormai costituirsi la città. Senza più durata. La città fa la strada, anziché il contrario: non c'è più impero.

CONTINUA

     

Siti consigliati

 

Bibliografia

The Second Renaissance
Spirali Edizioni
Fondazione Armando Verdiglione
Zephyros
Villa San Carlo Borromeo

 

Sull'opera di Frasnedi hanno scritto presentazioni in occasione di mostre personali:
Virgilio Guidi, Renato Barilli, Toni Toniato, Giuseppe D'Agata, Giorgio Ruggeri, Franco Solmi, Carlo Munari, Francesco Bartoli, Angelo Dragone, Silvano Ceccarini, Paolo Fossati, Gregorio Scalise, Arrigo Grazia, Nadia Raimondi, Fabrizio D'Amico.

VEDI LE MOSTRE